La storia del nostro spa hotel in Trentino è impressa su una trama di ricordi indelebili e amiamo riviverla perché arrivi fino a te, carica di suggestioni e incanto. È una storia che inizia il 23 settembre 1885, in piena epoca asburgica, e prosegue per tutto il Novecento fino a oggi.

La prima pagina racconta dell’apertura di un’osteria; a scriverla, il nostro capostipite, Giuseppe Mottes. Non lo sapevamo ancora, ma quel luogo memorabile avrebbe segnato il futuro della famiglia e legato a doppio filo i nostri destini a quest’angolo incantevole del Trentino.

Il fiorire dell’altopiano della Paganella
Tra l’inizio del Novecento e gli anni Venti, per l’altopiano della Paganella sboccia una primavera del cuore. La nuova funivia, i dolci richiami del clima e lo charme delle Dolomiti di Brenta solleticano la curiosità degli appassionati e alimentano il fuoco del turismo invernale.

Fai della Paganella e l’intero altopiano, adesso aperti al mondo, sono pronti ad accogliere gli ospiti nel proprio abbraccio e così la storia si arricchisce di personaggi nuovi. Vittorio Emanuele III, fra gli altri, ama trascorrere le sue vacanze proprio qui, al cospetto di questi fieri massicci.

Dalle tracce di un sogno a una promessa di benessere
È con l’arrivo degli anni Quaranta che i ricordi iniziano a farsi più vividi, le emozioni più intense. La nostra famiglia dà forma a un sogno nuovo nell’incantevole Villa Sperlari-Carletti a Fai della Paganella, rapita dalla quiete accesa di due rigogliosi ettari di parco. Quel sogno prende il nome di albergo Panorama e presto diventa realtà fra gli agi delle sue camere, le pietanze della tradizione, gli scorci delle Dolomiti incorniciati dalle finestre.

Il tempo scorre. Nei decenni l’hotel si modella, si evolve, assume una fisionomia nuova come creta fra le nostre mani. Ecco delinearsi i tratti di un resort che è relax, benessere, riposo rigenerante nell’atmosfera incantata dell’altopiano della Paganella. Ecco il centro tennis, ecco la spa e la beauty farm. Il cuore si scalda fra i piaceri indimenticabili di un’esperienza di wellness cucita su misura, dell’abbandono completo al relax in un retreat di lusso, delle attenzioni discrete dei nostri professionisti del benessere. Ed ecco infine l’estasi del contatto con la natura, della scoperta del nucleo vitale delle Dolomiti con una passeggiata, un’escursione in bike o una discesa sugli sci.

Il nostro posto nella storia
Il 2015 fa capolino fra le pagine del nostro passato recente e racconta l’iscrizione al Registro nazionale delle imprese storiche. È un anno che ricordiamo e che celebriamo, è un riconoscimento che va al cuore della nostra storia: l’intuito, il sacrificio, l’amore possono resistere alla prova del tempo e dar vita a qualcosa di meraviglioso.

Dopo quattro generazioni arriviamo ai giorni nostri, e il tempo rimane dalla nostra parte. L’intuito, il sacrificio e l’amore sono ancora le fonti cui attingiamo per offrirti un’irresistibile esperienza di benessere, relax e rigenerazione profonda nel nostro spa hotel a Fai della Paganella.

Questa storia vive di ricordi indelebili, ma rimane protesa all’abbraccio del futuro. Ti aspettiamo nel tuo luogo del cuore per scriverne un’altra pagina insieme.